08. dicembre 2018 - 9:00
Condividi su:

5° Ishtaraqs Al Andalus: Muwashahat & Flamenco Arabo VR | Hotel San Marco city resort & SPA | sabato, 08. dicembre 2018

>>>"AL ANDALUS" alla ricerca delle sue Radici ....
Dai MUWASHAHAT colti classici al FLAMENCO ARABO gitano e popolare
Art Director MARGARITA
Organizzazione L'ARABA FENICE di Celine Govoni

>>>Seminari Tematici di DANZA con musica dal vivo - Lezioni Teoriche e Musicologia
>>>DOCENTI:
Perla Elias Nemer per i Muwashahat
Raffaella Caianiello per Flamenco Arabo
Simone Pulvano alle percussioni
Pasquale Ruocco alla chitarra
Claudio Merico al violino e oud.

>>> CONCERTO & DANZA a cura dell'Orchestra Strumentale "AL ANDALUS", Perla Elias Nemer e Raffaella Caianello

>>> COMPETIZIONE sul Tema "Al Andalus" unità competitive: soliste - duo - piccolo gruppo / categorie under 15 e over 16 anni / classe unica

TUTTE LE INFORMAZIONI sul sito del evento

ufficio stampa festival@danzamargarita.it

>>> MUWASHAHAT con PERLA ELIAS NEMER, (in arabo: "ode"), un genere poetico arabo, che si presenta in forma cantata, sviluppato nella Spagna musulmana nel 11 ° e 12 ° secolo. Dal 12 ° secolo in poi, il suo uso si diffuse in Nord Africa e del Medio Oriente musulmano.
Il muwashahat è scritto in arabo classico, con soggetti d'amore, e di personaggi di corte. Si differenzia nettamente nella forma tuttavia dalla poesia classica per la costruzione delle stroffe.
ANDALUS STILE ci permette di ripercorre l'interpretazione effettuata da in forma coreutica di questi poemi musicati.

>>> ARABO FLAMENO con RAFFAELLA CAIANIELLO, è una danza di "fusione" moderna, ma affonda le sue radici nella Spagna Arabo-Andalusa con una chiara impronta gitana. Tale disciplina necessita grande conoscenza sia del Flamenco sia delle Danze Orientali d'impronta popolare.
Qui troviamo tutti gli strumenti tipici del flamenco come il "manton" ed il ventaglio, oltre a strumenti zingari come il tamburello.