12. marzo 2019 - 15:30 fino 17:00
Condividi su:

Libri e Dintorni | Fino in fondo di Louise Doughty | Società Umanitaria | martedì, 12. marzo 2019

Bollati Boringhieri ha portato nelle librerie italiane “Fino in fondo” di Louise Doughty, pluripremiata autrice di racconti e drammi radiofonici, romanzo che va oltre il legal thriller, e in cui si fondono una storia di sesso e amore con quella di un processo dagli esiti imprevedibili. Quando, in un corridoio di Westminster, Yvonne Carmichael incontra lo sguardo ipnotico di un uomo elegante, sicuro di sé, non sospetta che la sua vita stia per cambiare in modo radicale. A 52 anni, Yvonne è una donna attraente, una scienziata brillante nel campo della genetica, ha una bella casa, un buon marito, due figli adulti e una cerchia di amici fedeli. Ma in un istante decide di seguire lo sconosciuto nella ******** della cripta del Parlamento... Nelle intense pagine all’inizio del romanzo troviamo i due innamorati in un’aula dell’Old Bailey, imputati di omicidio volontario, e il romanzo continua come un vero legal thriller che tiene il lettore con il fiato sospeso. Senza facili sentimentalismi, con una scrittura appassionata, Doughty riesce nella difficile impresa di coniugare una storia di sesso e amore con quella di un processo dagli esiti imprevedibili.
Le storie di Libri&Caffè prenderanno forma grazie alla lettura ad alta voce dei volontari di Patto di Milano per la lettura.
 

 Libri&Caffè è cresciuto e quest'anno diventa parte integrante di LIBRI E DINTORNI, un percorso lungo un anno che accompagnerà il pubblico attraverso le esperienze culturali metropolitane che hanno come riferimento il mondo della lettura - e del libro, più in generale - e sono accomunate dalla presenza attiva di Società Umanitaria.

 
Libri e DintorniAppuntamenti sospesi tra storie e luoghi di libri
Un libro non è solo la storia che contiene. È il frutto della fatica dell'autore, è l'esito della scommessa e del lavoro di un editore, è quello che ogni lettore percepisce tra le righe del testo. Il libro è al centro di uno spazio complesso in cui si muovono realtà diverse e in cui vengono promosse molteplici iniziative, soprattutto in una città come Milano. Nasce da queste considerazioni e dall'esperienza di Società Umanitaria il progetto LIBRI E DINTORNI, un percorso lungo un anno che accompagnerà il pubblico attraverso le esperienze culturali metropolitane che hanno come riferimento il mondo della lettura - e del libro, più in generale - e sono accomunate dalla presenza attiva di Società Umanitaria. Quindi Storie di libri, prima di tutto.
Con le presentazioni di Libri e Caffè, giunto all’ottava edizione, la narrativa torna in Umanitaria con una sorpresa: all'interno dei consueti incontri, il testo prenderà forma e acquisterà profondità grazie alla lettura ad alta voce dei volontari di Patto di Milano per la lettura, che generosamente si sono messi a disposizione per il nostro pubblico. Con Rhonoir - en rose andrà in scena una nuova avventura, in cui il giallo sarà declinato al femminile nella splendida cornice di Villa Burba.
LIBRI E DINTORNI non è solo storie, ma anche Luoghi dei libri. Le Fiere di settore sono uno strumento di promozione e comunicazione importante in ogni ambito della produzione, tanto più in un settore ampiamente sottostimato come la cultura. Bookcity e Tempo di libri non soltanto presentano il vantaggio indiscusso di rendere la lettura un'esperienza collettiva, ma - attraverso laboratori ed eventi collaterali - aprono sempre più a nuove forme di intendere e fruire la letteratura. Le Biblioteche sono una risorsa preziosa per la conservazione e la diffusione di cultura, costituiscono un'infrastruttura capillare sul territorio che offre un'occasione imperdibile di crescita personale.
Per riaffermare con forza questa realtà e aggiornare i custodi di questo patrimonio, AIB organizza un Convegno in occasione della XXVII Giornata delle Biblioteche Lombarde. In particolare, le Biblioteche storiche sono depositarie di una memoria tutta da scoprire. Nell'anno delle celebrazioni per i 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci, andremo alla scoperta di due tra i preziosi codici che hanno tramandato l’opera del genio vinciano: il Codice 2162, ospitato nella Biblioteca Trivulziana e il Codice Atlantico, la più vasta raccolta al mondo di disegni e scritti del maestro, esposto alla Biblioteca Ambrosiana.