Gestione dei collaboratori: capo o leader? | ACSAL – Associazione Cultura e Sviluppo di Alessandria | martedì, 19. novembre 2019

L’obiettivo del corso è lo sviluppo della professionalità di chi si trova in azienda a gestire delle persone, fornendo le conoscenze organizzative e gestionali utili a migliorare la comunicazione, le relazioni, la motivazione e il clima nei reparti e negli uffici aziendali.

ARGOMENTI TRATTATI
• Essere “capo” o essere “leader”?: quali sono le competenze richieste? È un ruolo più ‘umano’ o più tecnico? Si basa più sul coinvolgimento o più sul controllo? • Le azioni del ‘buon’ leader: motivare, delegare e valorizzare• Gestire le differenze: la mappatura dei collaboratori• Come comunicare per gestire il clima e il gruppo di lavoro.
Lo svolgimento di esercitazioni e simulazioni permetterà di sperimentare alcune delle tematiche trattate, riesaminandole in gruppo per ottenere spunti di miglioramento. Saranno proposte attività con il supporto di audiovisivi. Potranno essere esaminati casi reali proposti dai partecipanti.
NB: Il corso può essere indicato nel Report di Valutazione dello stress lavoro correlato come attività formativa finalizzata alla riduzione e al monitoraggio di situazioni di disagio interpersonale tali da sfociare in disfunzioni fisiche e psicologiche dei dipendenti.

A CHI E’ RIVOLTO IL CORSO
• ai referenti tecnici che hanno la responsabilità di gestire persone• ai referenti del personale• a tutti coloro che si trovano a gestire collaboratori

Il corso ha una durata di 16 ore suddivise in 2 giornate, il 19 e il 26 di novembre 

DOCENTED.ssa Barbara Martini (psicologa, psicoterapeuta, esperta di selezione e valutazione di risorse umane)